Allarme rosso per l’economia tedesca

La notizia arriva dall’istituto di statistica Destatis, lo studio ha registrato dettagli inquietanti sull’ennesima flessione dell’economia industriale tedesca nell’ultimo mese.

L’allarme va avanti ormai da quattro mesi, difatti negli ultimi 120 giorni non vi è stata alcuna ripresa sulla flessione economia della Germania e gli ordini sono ormai fortemente in calo. A risentirne maggiormente sono le aziende dei trasporti e dei beni strumentali. In netta ripresa invece, i beni di consumo che registrano un 2,2%.

Il dato allarmante è tale poiché la domanda delle varie categorie di trasporto, hanno registrato un enorme calo del 35% rispetto al mese scorso, dati alla mano si tratterebbe di un dato assolutamente da non sottovalutare.

Secondo le statistiche registrate negli ultimi anni, un crollo del genere simile a questo è avvenuto nel 2012, seguito successivamente da un periodo di grande splendore e forte ripresa.

Nel 2017 la Germania ha registrato una rinascita economica che ha mantenuto i suoi standard sino agli albori del nuovo anno, tuttavia l’economia tedesca sembrerebbe aver perso lucidità, d’altronde i dati mostrati non rassicurano la Cancelleria Merkel.

Cosa accadrà tra la metà e la fine del 2018? rimaniamo in attesa di risvolti, dati alla mano.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO ---> CLICCA QUI Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply