Scroll to Top

Amanti del trekking? Visitate l’Altopiano dei 13 Laghi

By Nicoletta Fortunata Dammone Sessa / Published on martedì, 25 Lug 2017 10:20 AM / No Comments / 317 views

Se amate praticare il trekking e siete alla ricerca di un luogo in cui praticarlo, vi consiglio l’altopiano dei 13 laghi.

A Torino, nella Val Gemanasca si trova l’Altopiano dei 13 Laghi. Laghi piccoli e di origine glaciale che donano al territorio un aspetto paradisiaco. In realtà, ad oggi, i laghi visibili sono 12 e la loro visibilità dipende dalla stagione annua. Ognuno di loro ha un nome particolare che li definisce: il Lago Nero, il Lago Bianco, il Lago della Drajo, il Lago dell’Uomo, il Lago della Noce, il Lago Primo, il Lago Lungo, i Laghi Gemelli, i Laghi Verdi e il Lago Ramella. Il tredicesimo lago è ormai scomparso ma il suo nome era Lago della Carota. Qui la flora e la fauna fa da cornice ad un territorio di elevato splendore naturalistico. Proprio la magia che la natura crea fa da sfondo a numerose gite d’avventura, lunghe passeggiate e trekking. Diversi sentieri permettono di esplorare l’Altopiano.

In primis è possibile raggiungere l’Altopiano dalla città di Prali. Questo è il sentiero maggiormente intrapreso per raggiungere l’Altopiano. Questo territorio è quindi ideale per praticare trekking tra sali e scendi che vi condurranno a ridosso di colli, barriere rocciose e cime suggestive. In realtà la vostra passeggiata potrebbe essere arricchita dalla tradiione storica che il luogo conserva.  Infatti, oltre alla bellezza naturalistica l’Altopiano dei 13 Laghi è caratterizzato da una storia. In prossimità del Lago Verde si possono trovare i “Ricoveri Perrucchetti” (baraccamenti militari) e due fusti di cannone da 149 – 35 utilizzati durante la battaglia delle Alpi Occidentali.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *