10

Arriva lo spesometro light

spesometro

spesometro

Si è arrivati ad un punto di svolta tra i rapporti di contribuenti ed il fisco. Proprio ieri infatti l’agenzia delle entrate ha annunciato una possibile semplificazione dello spesometro, ovvero il sistema telematico che permette l’invio delle fatture.

La vera notizia è che verranno applicate le norme dello Statuto del Contribuente, con le quali le nuove regole fiscali scattano solo 60 giorni dopo la pubblicazione del testo definitivo.

La trasmissione delle fatture incassate ed emesse nel secondo semestre, attesa entro il 28 febbraio, sarà quindi rinviata. In sostanza si tratta di una sorta di semplificazione trasmettendo per le fatture che non superano l’importo di 300 euro, soltanto il documento riepilogativo.

Software per i contribuenti

Verranno messi a disposizione dei software gratuiti che i contribuenti potranno scaricare al fine di rendere più semplice la compilazione dei documenti e la trasmissione telematiche.

L’aver postdatato la scadenza al giorno 28 febbraio è un fatto positivo. Questa scelta accontenta sia il vice ministro dell’Economia Casero che il presidente del Consiglio Nazionale dei Commercialisti. Si attendono ulteriori risvolti.

 

Se questo articolo ti è piaciuto continua a seguirci sulla nostra pagina facebook e iscriviti al nostro canale Telegram per rimanere sempre aggiornato! Ti potrebbe interessare:

Show Comments

One Response

  1. Padol 28 gennaio 2018

Leave a Reply

Home - Contatti - Redazione - Disclaimer e Privacy - Cookie