Nuovo Attacco Hacker a Verge da 1,4 milioni di dollari

Nei giorni scorsi la rete di Verge ha subito nuovamente un attacco del 51% che ha seguito lo stesso schema utilizzato nel precedente attacco, all’inizio dello scorso aprile.

In questa occasione, l’hacker è riuscito a controllare oltre il 50% della potenza di elaborazione di due algoritmi di mining:  scrypt, che era l’algoritmo compromesso nell’attacco precedente, e lyra2re.

Secondo il social network Reddit, sono stati creati circa 25 blocchi al minuto, con un guadagno di 18250 XVG. Circa 50.000 blocchi sono stati estratti in questo modo dall’attaccante.

Al momento di terminare l’attacco, l’hacker è riuscito a ottenere 35 milioni di XVG, che al prezzo attuale di $ 0,0398 equivalgono a quasi 1,4 milioni di dollari.

Come spiega l’utente della comunità in relazione all’attacco effettuato a marzo, al fine di raggiungere la padronanza della potenza di elaborazione della rete, l’hacker ha sfruttato due caratteristiche di questa blockchain: l’uso di cinque diversi algoritmi e il protocollo di difficoltà di regolazione algoritmo, invece di uno globale.

L’hacker ha creato blocchi con un falso segno temporaneo per ingannare il protocollo e ridurre drasticamente il livello di difficoltà di estrazione.

Poiché non si concentra su tutti gli algoritmi, non è necessario possedere il 51% della potenza di elaborazione della rete, ma piuttosto un numero molto più piccolo. In aggiunta a ciò, ci sono apparecchiature ASIC specializzate per l’algoritmo di scrypt, che rende il dominio della rete molto più semplice.

Aumentando la velocità di creazione dei blocchi, i minatori che usano gli altri algoritmi creeranno solo blocchi orfani che non saranno riconosciuti dalla catena principale.

Per quanto riguarda questo evento, uno sviluppatore del team principale chiamato AkashiroNL ha commentato che sta lavorando su una patch per risolvere il problema. Inoltre, ha aggiunto che pubblicheranno presto un codice completamente nuovo.

Ricordiamo che quando è successo per la prima volta, gli sviluppatori hanno annunciato che avrebbero fatto una forte biforcazione.

Tuttavia, questa misura non ha risolto il problema, che ha generato malcontento nella comunità.

INVESTI IN CRIPTOVALUTE CON PIATTAFORMA REGOLAMENTATA IN ITALIA E SICURA –> CLICCA QUI

fonte: https://www.criptonoticias.com/

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO ---> CLICCA QUI Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply