Scroll to Top

Berlino: alla scoperta dei musei, quali visitare?

By Daniele Orlandi / Published on giovedì, 15 Giu 2017 12:01 PM / No Comments / 82 views

Berlino è una città particolarmente ricca dal punto di vista culturale, a un lato per la sua lunga storia, dall’altro per averla saputa conservare nei numerosi musei presenti in città. Sono oltre 170, tra musei, gallerie d’arte e collezioni, ubicati in ogni angolo della città. Se la vostra intenzione è quella di organizzare una vacanza a tu per tu con la storia, a Berlino troverete pane per i vostri denti, con la possibilità di ammirare alcune rare antichità e confrontarvi con il passato.

Architettura moderna opera di Daniel Liebeskind e un percorso a ritroso nel tempo di oltre due millenni, il Museo Ebraico è certamente uno dei capisaldi di Berlino: affascinante e commovente, questo museo racchiude una collezione che ripercorre la storia del popolo ebraico in Germania, affrontando temi come l’integrazione e la tolleranza. Un tempo stazione ferroviaria, l’Hamburger Bahnhof è oggi un affascinante museo d’arte contemporanea, ricco di splendide opere di artisti affermati o emergenti. Il primo museo dedicato al Muro di Berlino, ricco di accurate documentazioni e cimeli dei tentativi di fuga dei cittadini, è il Museo del Muro. Anche l’AlliiertenMuseum, il museo delle forze alleate, ripercorre la storia della Berlino divisa dal muro, tra cimeli d’epoca e una panoramica storica che va dalla fine della Seconda Guerra mondiale al ritiro delle truppe alleate, nel 1994. Con i suoi 8000 oggetti che ripercorrono 2000 anni di storia tedesco-europea, il German Historical Museum è il luogo perfetto nel quale scoprire innumerevoli tasselli di una importante città in un edificio Barocco un tempo utilizzato dai militari Prussiani come armeria.

Berlino: alla scoperta dei musei, quali visitare?
Berlino: alla scoperta dei musei, quali visitare?

Tra i più importanti musei archeologici del mondo, il Museo di Pergamo è un mondo tutto da scoprire con il suo altare ellenico e la meravigliosa porta babilonese di Ishtar, oltre ad una serie di altre attrazioni e, una collezione nella collezione, ubicata nel Museo del Vicino Oriente. Il più antico museo di Berlino è il Museo Vecchio, eretto nel 1830 e ricchissimo di esempi artistici risalenti al periodo greco, romano ed etrusco. Spazio anche all’archeologia fossile, nel Museo di Scienze Naturali, presso il quale potrete ammirare lo scheletro del Brachiosauro Brancai perfettamente conservato, oltre ai fossili di rettili, animali marini e insetti. E, a chiudere il cerchio, non può mancare una visita al Deutsches Technikmuseum, il Museo della Scienza e della Tecnica di Berlino tra storici velivoli e mezzi utilizzati in tempo di guerra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *