Bitcoin Core: La nuova Criptovaluta contro Bitcoin !

Una nuova criptovaluta denominata Bitcoin Core (BTCC) è stata rilasciata lunedì 28 maggio, in quello che sembra un tentativo di neutralizzare e sfruttare l’ingannevole strategia pubblicitaria sviluppata dal team di Bitcoin Cash.

Nella pagina ufficiale di questo nuovo progetto noto come Bitcoin Core, è definito come una fork di Bitcoin la cui visione è quella di “adulare” la criptovaluta originale e coesistere con la sua blockchain.

Infatti, nel social network Twitter è notevole la quantità di supporto che questo progetto sta ricevendo dalla comunità dei bitcoiner.

Bitcoin Core, oltre ad essere lo stesso nome che porta il software client più popolare nella rete Bitcoin, utilizzato dal 94% dei suoi utenti, è anche il nome con cui è stato fatto riferimento a bitcoin (BTC) nella campagna di pubblicità ingannevole lanciata dai promotori di Bitcoin Cash.

Un aspetto che sembra trarre vantaggio dal team di sviluppatori di Bitcoin Core per ricevere maggiore attenzione e accettazione nell’ecosistema.

Va notato che nel mese di novembre 2017, Bitcoin Cash, un progetto creato attraverso una fork Bitcoin, ha anche subito una biforcazione che ha dato origine a un’altra criptovaluta chiamata Bitcoin Clashic.

Precisamente, il team responsabile di Bitcoin Clashic è quello che sta dietro lo sviluppo e la promozione dell’iniziativa Bitcoin Core.

Quotazione Bitcoin Core: Quanto Vale ?!

La criptovaluta, il BTCC, è già quotata in due Exchange: Crypto Bridge e Bisq, e ha un proprio portafoglio e un pool mining.

Secondo il suo sito ufficiale, il BTCC ha un valore attuale di $ 6,69, sebbene durante il giorno di ieri abbia registrato prezzi intorno a $ 16,86.

All’interno della comunità bitcoiner, il nome di BCash viene solitamente assegnato a Bitcoin Cash, nel tentativo di differenziarlo da Bitcoin.

A questo proposito, la settimana scorsa, la piattaforma di shopping online di Purse.io ha lanciato un software di implementazione per Bitcoin Cash, chiamato anche BCash.

Questo fatto potrebbe essere interpretato da alcuni come uno sforzo per separare il termine BCash dalla criptovaluta di bitcoin cash (BCH); così, allo stesso modo, il lancio della nuova criptovaluta di bitcoin core potrebbe essere considerato come una risposta nello stesso stile.

Un mese fa, un gruppo di membri della comunità bitcoiner ha preparato una causa per intraprendere un’azione legale contro bitcoin.com,  di proprietà di Roger Ver da cui è stato lanciata pubblicità ingannevole contro Bitcoin che “spingeva”su Bitcoin Cash

La pressione da parte di questa comunità era tale che, pochi giorni dopo, le informazioni indicate come ingannevoli vennero rimosse dal portale web.

MIGLIORE PIATTAFORMA ITALIANA PER TRADING BITCOIN: INIZIA ORA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO ---> CLICCA QUI Articoli Sponsorizzati Storytelling a scopo pubblicitario (Il tuo capitale è a rischio) (Il tuo capitale è a rischio) Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply