Bitcoin finirà come Napster ?

Un’affermazione che nessun bitcoiner vorrebbe sentire dire. Secondo il CEO di Ripple, Bran Garlinghouse, Bitcoin potrebbe fare la stessa fine di Napster.

Napster era un sistema peer to peer che permetteva di ascoltare musica gratuitamente grazie alla condivizione dei file.

All’epoca fu una rivoluzione e un’utilità non da poco per gli appassionati di musica che grazie alla condivisione dei file mp3, si ritrovavano con un archivio musicale gratuito.

Napster negli anni ha ricevuto diverse denuncie a causa dei diritti sul copyright sulle canzoni, tanto che Napster ad un certo punto ha dovuto chiudere.

Ecco quindi che Brad Garlinghouse paragona Bitcoin a Napster in quanto tra le varie monete digitali, Bitcoin è lento nelle transazioni e quindi mette sul piatto della bilancia paragoni come Spotify, iTunes che stanno dominando il terreno musicale e che hanno sorpassato Napster.

In questo esempio Spotify e iTunes sarebbero altre monete digitali che hanno risolto i problemi di Bitcoin.

C’è comunque da fare la seguente riflessione in merito a quanto sostiene il CEO di Ripple.

1. Ripple è comunque un “concorrente” di Bitcoin quindi può essere normale che il suo CEO non ne parli bene ma faccia i propri interessi.

2. Napster è fallito perchè violava i copyright delle canzoni.

3. Da tempo stanno lavorando al Lightning Network (LN) per rendere Bitcoin più veloce nelle transazioni.

Insomma a nostro parere questo paragone tra Bitcoin e Napster è un pò fuori luogo, il tempo ci dirà come andranno le cose.

Te cosa pensi?! Scrivilo qui sotto nei commenti!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO ---> CLICCA QUI Articoli Sponsorizzati Storytelling a scopo pubblicitario (Il tuo capitale è a rischio) (Il tuo capitale è a rischio) Risorse utili:

Comments (2)

  1. Ennio Giu 04, 2018
    • Margherita Giu 04, 2018

Leave a Reply