Codice Tributo 3801, a cosa si riferisce ?

Codice Tributo 3801

Molti sono i codici tributo introdotti dall’Agenzia delle Entrate per il pagamento delle imposte. Ogni codice tributo si riferisce ad una determinata imposta da pagare ed oggi vediamo nello specifico il codice tributo 3801.

Codice Tributo 3801: a cosa si riferisce

Il Codice Tributo 3801 si riferisce all’addizionale regionale IRPEF; l’addizionale regionale è calcolata su base imponibile ed è destinata alle regioni.

L’Addizionale Regionale è i reddito complessivo netto di possibili deduzioni e la percentuale dell’addizionale varia da regione a regione. Sussite anche la possibilità di pagare questa imposta a rate.

Ecco come pagare l’imposta con codice tributo 3801

Per coloro che sono in possesso di partita iva, dovranno utilizzare l’F24 telematico, se il saldo è a debito o comunque non sussistono compensazioni, allora si può usare l’home banking.

Se il saldo invece è zero o ci sono delle compensazioni, allora si utilizzeranno i canali dell’Agenzia delle Entrate o tramite intermediario. Se la compensazione è oltre i 5.000 €, serve il visto di conformità da parte di un professionista con abilitazione.

Coloro invece non in possesso di partita iva, possono pagare tramite modello cartaceo se però il saldo è diverso da zero e non sussistono compensazioni.

Nel caso in cui ci siano compensazioni, si utilizzerà l’home banking oppure tramite intermediari.

Invece se il saldo è pari a zero si utilizzeranno i canali dell’Agenzia delle Entrate oppure tramite sempre gli intermediari.

Compilazione F24 con Codice Tributo 3801

Il Codice Tributo 3801 va messo nella sezione REGIONI e nel codice regione bisogna mettere il codice che identifica la tua regione come riportato in questa tabella.

Nella sezione rateazione vanno indicate le rate ed il numero di rate: per esempio se stiamo pagando la prima di 3 rate scriveremo 0103; quando pagheremo la seconda rata scriveremo 0203 e così via.

Se si tratta di un importo a credito si scriverà 0101. Nell’anno riferimento scrivere l’anno di imposta riferito al pagamento dell’addizionale regionale.

Come comportarsi se abbiamo scritto il codice tributo sbagliato

In caso di errori come per esempio aver scritto il codice tributo sbagliato, bisognerà inviare una lettera via posta all’Agenzia delle Entrate dove spiegheremo le modifiche da fare. Oppure in alternativa potete usufruire del servizio entratel o fisconline utilizzando civis modifica 24. 

Ravvedimento operoso codice tributo 3801

Se non abbiamo saldato l’addizionale regionale, si può rimediare tramite il ravvedimento operoso utilizzando il codice tributo 8902 per pagare la sanzione, ed il codice tributo 1994 per pagare gli interessi di mora.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO ---> CLICCA QUI Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply