Codice Tributo 4001, a cosa si riferisce ?

codice tributo 4001

I codici tributo introdotti dall’Agenzia delle Entrate servono per distinguere il tipo di imposta da pagare oppure a compensare e oggi parliamo del codice tributo 4001, a cosa si riferisce e come compilare il modello F24 in modo da evitare di sbagliare durante la compilazione.

Codice Tributo 4001 a cosa si riferisce

Il codice tributo 4001 è utilizzato per il saldo IRPEF che deriva dall’ultima dichiarazione dei redditi e potrebbe essere a credito oppure a debito e si usa per tutti coloro che hanno fatto il modello unico.

Come pagare l’imposta con codice tributo 4001

Bisogna distinguere coloro che sono in possesso di partita iva e quelli che non lo sono. Nel primo caso non è possibile compilare il modello cartaceo, quindi bisognerà usare i canali dell’Agenzia delle Entrate per l’F24 online nel caso in cui ci sian saldo zero o delle compensazioni, oppure l’home banking nel caso il saldo sia positivo.

Per coloro che non sono in possesso di partita iva invece, hanno la possibilità di pagare il codice tributo 4001 anche con modello cartaceo se hanno un saldo positivo senza compensazioni e anche in contanti, in caso contrario si può utilizzare l’home banking.

Come pagare il codice tributo 4001 con F24

codice tributo 4001 f24

Scrivere il codice tributo “4001” nella sezione erario nella parte dove va indicato appunto il codice tributo; su rateazione/regione/prov./mese rif. indicare la rata a cui si riferisce ed anche il numero di rate. Se per esempio pagate in 3 rate allora nella prima rata scrivere 0103, al pagamento della seconda rata indicare 0203 e così via.

  • anno di riferimento: anno d’imposta a cui si riferisce
  • importi a debito versati: somma da pagare
  • importi a credito compensati: somma del credito da compensare
  • TOTALE A: somma a debito
  • TOTALE B: somma a credito
  • SALDO (A-B): differenza tra totale a e totale b

Ravvedimento codice tributo 4001

E’ possibile ricorrere al ravvedimento operoso nel caso non si abbia effettuato il pagamento e in questo caso il versamento dovrà essere fatto anche con codice tributo 1989 che si riferisce agli interessi e al codice tributo 8901 che riguarda la sanzione.

Come fare se ho compilato l’F24 in modo sbagliato?

Se abbiamo sbagliato a compilare il modello F24, è possibile fare un’istanza cartacea di correzione F24 mandando una comunicazione all’Agenzia delle Entrate indicandone l’errore commesso allegando un documento di identità, vedi fac-simile.

Alternativamente si può correggere l’F24 direttamente online grazie alla funzione civis modifica f24.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO ---> CLICCA QUI Articoli Sponsorizzati Storytelling a scopo pubblicitario (Il tuo capitale è a rischio) (Il tuo capitale è a rischio) Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply