Scroll to Top

Il decalogo per un’abbronzatura perfetta

By Nicoletta Fortunata Dammone Sessa / Published on martedì, 20 Giu 2017 10:43 AM / No Comments / 593 views

L’estate è ormai arrivata e un ottima tintarella è il sogno di uomini e donne!

Non appena arriva l’estate tutti, uomini e donne, hanno un unico obbiettivo: raggiungere la tintarella. Praticamente 3 persone su 4 si espongono al sole per ottenere un’ abbronzatura stupefacente. In realtà il sole non fa affatto bene alla pelle e con l’arrivo della stagione calda dovremmo proteggerci dal sole e non esporci. Un’attenzione particolare va rivolta a bambini e anziani, soggetti a maggior rischio di colpi di calore e insolazioni.

Eppure, c’è chi vuole abbronzarsi a tutti i costi. Il consiglio che possiamo dare a queste persone è di esporsi al sole in maniera graduale utilizzando delle protezioni, bevendo molta acqua e mangiando tantissima frutta.

Ecco le dieci regole da rispettare in estate:

1)      Evitate di uscire di casa nelle ore più calde. In casi estremi proteggetevi con cappelli e occhiali da sole;
2)      Chiudete porte e finestre facendo il modo di mantenere la vostra casa fresca ed accogliente;
3)      Quando uscite truccatevi in modo leggero. La pelle ha bisogno di respirare;
4)      Indossate abiti leggeri, non aderenti. Ricordate che gli indumenti di fibre naturali assorbono meglio il sudore. Questi indumenti vi faranno sentire freschi e asciutti;
5)      Lavatevi frequentemente, fatelo per voi e per chi vi circonda!; 
6)      Limitate l’attività fisica o lavorativa all’ aperto soprattutto nelle ore più calde;
7)      Non rimanete chiusi in macchina ad aspettare;
8)      Evitate di consumare cibi con sodio in eccesso;
9)      Bevete frequentemente acqua e succhi;
10)    Mangiate frutta e verdura che sono fonte di vitamine, sali minerali e liquidi preziosi.

Bene! Se rispetterete questi 10 punti raggiungerete una buona abbronzatura senza esporre al rischio la vostra salute. Ricordate: la salute deve essere sempre posta al di sopra di qualsiasi cosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *