Giappone: italiano arrestato per aver baciato una giovane di 21 anni

La vicenda che ha coinvolto un italiano è accaduto in Giappone: infatti un uomo, di origine italiana, è stato messo in manette solamente per aver dato un bacio innocuo ad una giovane di 21 anni. Secondo gli investigatori che si stanno occupando del caso si tratterebbe di un caso di vera e propria molestia.

L’italiano ha 40 anni ed è stato messo in carcere dalla polizia di Wakayama, vicino a Osaka. La triste vicenda è avvenuta mercoledì in un treno della JrKisei Line. La notizia è finita subito sul web e, in Giappone, è la notizia più cliccata e cercata forse per la sua stramba trama. L’uomo si è giustificato affermando che era un semplice bacio e che non sapeva che era contro la legge del Giappone.

 

Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply