Herbalife Opportunità di lavoro o truffa? Recensioni e Opinioni

herbalife recensioni

Una delle aziende di cui si sente molto parlare negli ultimi tempi è senza dubbio Herbalife e anche voi sicuramente avete sentito diverse opinioni su di essa ma non sapete da che parte stare perché in realtà c’è una gran confusione.

Ecco dunque alcuni chiarimenti che possono aiutarvi a fare chiarezza su questo brand così famoso e se vale la pena lavorarci nel caso qualcuno vi abbia proposto di diventare distributore Herbalife. Cominciamo nel capire chi è Herbalife, come funziona, quali guadagni offre e se può essere considerata una truffa oppure una opportunità.

Cos’è Herbalife?

La Herbalife International Ltd è un’azienda di prodotti per il dimagrimento e per la pelle con sede legale nelle Isole Cayman, ma operativa in California. Il gruppo è stato fondato da Mark Reynolds Hughes e dal 1980 i suoi prodotti si sono diffusi in tutto il mondo conquistando in brevissimo tempo i consumatori.

Tra i prodotti più noti dell’azienda troviamo lo Shake Formula 1, un integratore per dimagrire ma anche tantissimi prodotti per la cura del viso che i clienti dimostrano di apprezzare vista la vendita costante che ruota attorno ad essi. Attualmente il ceo dell’azienda è Richard Goudis. Herbalife ha anche il titolo quotato in borsa che negli anni ha subito alti e bassi a causa di alcune vicende che hanno coinvolto l’azienda e che hanno gettato delle ombre sul suo operato. Il gruppo però è riuscito ad uscire indenne da alcune accuse mosse verso il suo sistema considerato piramidale, ma che l’azienda afferma di non essere, in quando si tratta invece di un sistema multi-level marketing che offre tante opportunità ai suoi distributori.

VUOI VENDERE DI PIU’ CON IL TUO NETWORK? ABBIAMO IL CORSO GRATUITO CHE FA PER TE!

Lavorare con Herbalife

Come già detto, il sistema dell’azienda, ritenuto piramidale, è stato messo in discussione e ad occuparsene è stata la Federal Trade Commission che ha avviato un’azione legale contro di essa. Tuttavia, il fatto che Herbalife ne sia uscita pulita e che i distributori continuano ad esserci e sono davvero milioni nel mondo, dimostra che sia affidabile e che non sia una truffa come qualcuno ha voluto far credere. Inoltre, i venditori che lavorano per Herbalife sono entusiasti e hanno un profondo senso di appartenenza al marchio, sono anche stimolati a rendere di più per raggiungere determinati traguardi e quindi guadagnare anche di più. Per lavorare con Herbalife occorre solo avere a disposizione i prodotti dell’azienda e promuoverli, ovvero venderli agli altri decantandone le qualità e l’efficacia.

Chi decide di mettersi con Herbalife può svolgere il lavoro da casa, nei ritagli di tempo, può farlo anche come secondo lavoro per arrotondare lo stipendio e aggiungere qualcosa al bilancio familiare. E’ chiaro che per vendere bisogna avere la predisposizione alla vendita e quindi capacità di persuasione e convinzione sono due doti che non devono mancare nella persona che decide di diventare distributore Herbalife. Per il resto, è possibile vendere da casa, dal lavoro, organizzare riunioni e fare attività di marketing in altri luoghi, in casa degli amici, praticamente dove volete.

Come iniziare con Herbalife

Unico inconveniente con Herbalife, e decisamente quello più importante, è l’investimento per iniziare l’attività, perché di attività si tratta. Infatti, contrariamente ad altre aziende che forniscono il materiale per iniziare, con Herbalife pare che il rischio di impresa sia interamente a carico del distributore, ovvero di colui che decide di entrare a far parte dell’azienda. Il venditore, poi, per mantenere il suo cosiddetto piramidale o chiamatelo come volete, acquista prodotti Herbalife che gli permetteranno di ottenere un certo numero di vendite e un livello più alto nella piramide. Mantenere un alto livello nella cosiddetta piramide si traduce in maggiore guadagno percepito dalle reclute che vengono aggiunte costantemente e che vanno ad ingrossare le fila che stanno al di sotto.

Ecco perché sono state mosse accuse verso l’azienda di aver rovinato dei venditori che per mantenere lo status si sono sobbarcati di prodotti che però poi non sono riusciti a piazzare perché mancavano le reclute! Ma questa è un’altra storia, dovete invece sapere che l’azienda va anche avanti perché ad utilizzare i suoi prodotti sono i diretti distributori, il che vuol dire che nel mondo ci sono milioni di persone che consumano prodotti Herbalife nell’ambito familiare! Questo modello di business, che prevede la vendita dei propri prodotti ai suoi dipendenti, sviluppa un giro di affari che moltiplicato raggiunge cifre stratosferiche. E se pensate che i distributori automaticamente li vendono a chi hanno più vicino, quindi parenti e amici, capirete che stiamo parlando di un business gigantesco.

clicca sull’immagine per provare il prodotto

Quanto si guadagna con Herbalife

Adesso veniamo al clou della questione, ovvero al guadagno, perché è questo che vi interessa sapere se volete entrare a far parte del mondo Herbalife. Diciamo subito che non si può stabilire un guadagno standard e che tutto dipende da quante reclute si portano in azienda e quanti prodotti si riesce a vendere, ma con un buon impegno qualcuno è riuscito a portare a casa somme decisamente importanti.

Nel guadagno conta anche il livello che si raggiunge, che può andare da distributore VIP, senior consultant, success builder fino a raggiungere i piani manageriali, questi praticamente impossibili da raggiungere. Tutto comunque sta dalle capacità personali e bisogna impegnarsi per avere guadagni consistenti. Per entrare in Herbalife è facile, basta compilare il form nel sito ufficiale My Herbalife da cui è possibile contattare il servizio clienti e accedere al sistema. L’azienda è sempre alla ricerca di nuovi distributori e tutti ne possono fare parte.

Herbalife è una truffa?

Considerato che i prodotti Herbalife continuano a riscuotere sempre successo, e tenendo conto che in molti casi hanno efficacia, come affermano diverse testimonianze, è doveroso riconoscere che non si tratta di una truffa. Nel caso invece delle reali opportunità che rilascia al venditore, viste le vicende passate sul sistema piramidale che hanno messo in dubbio l’operato dell’azienda, bisogna andare cauti e fare attenzione a non far pesare troppo sulle proprie spalle l’investimento, a meno che non vogliate diventare distributori indipendenti come se ne trovano tanti in giro e gestiscono la loro attività addirittura a tempo pieno.

VUOI VENDERE DI PIU’ CON IL TUO NETWORK? ABBIAMO IL CORSO GRATUITO CHE FA PER TE!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO ---> CLICCA QUI Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply