I costi crescenti stanno trasformando EOS in un incubo

Rispetto ad ethereum, EOS sembra aver individuato dapp in modo scalabile.

Gli utenti di applicazioni decentralizzate su ethereum si lamentano spesso del fatto che qualsiasi azione – inviare un tweet, giocare una carta, allevare un gatto – costa denaro sotto forma di “gas” e richiede tempo, mentre i minatori cancellano il nuovo stato della catena.

A prima vista, EOS non soffre di nessuno di questi problemi. Non è previsto alcun costo per l’invio di token o per la chiamata di un contratto smart. E a differenza di ethereum, anche quando la blockchain EOS elabora milioni di transazioni al giorno, funziona senza intoppi.

Secondo il white paper di EOS, è probabile che questi vantaggi facciano in modo che il sistema “acquisisca un’adozione più diffusa” e alcuni sviluppatori apparentemente individuano un’opportunità.

Ad esempio, Kevin Rose, co-fondatore di EOS New York, un produttore di blocchi, un’entità che svolge una funzione simile ai minatori di altre reti di blockchain, ha dichiarato:

“Sto conversando con almeno un gruppo alla settimana, ‘Queste sono le sfide che stiamo affrontando su una piattaforma così e così, vogliamo entrare in EOS.”

Rose ha citato Tixico, che ha annunciato che sarebbe passata da ethereum a causa delle “migliori prestazioni e scalabilità di EOS per soddisfare la domanda elevata”.

Eppure, l’erba potrebbe non essere così verde come sperano alcuni sviluppatori di dappled.

Questo perché, mentre ethereum dapps può essere costoso per chi li usa, EOS dapps può essere costoso per i team che li utilizzano.

Al fine di integrare gli utenti in un EOS dapp, gli sviluppatori devono generalmente assicurarsi di aver assicurato una quantità sufficiente di tre risorse separate: la RAM, che equivale allo storage di stato sulla blockchain; CPU, che misura il consumo medio di risorse di calcolo in microsecondi; e la larghezza di banda della rete, o NET, che misura il consumo medio in byte.

E ottenere queste risorse si è rivelato costoso.

Yutin Chen, CEO di PandaFun, un gioco lanciato di recente su EOS, ha dichiarato che il team ha acquistato 10.000 EOS di RAM o circa 65.000 $ ai prezzi correnti di EOS. La società ha anche puntato 10.000 EOS per CPU e 1.000 EOS per NET. Anche se, Chen ha chiarito che la maggior parte della RAM andrebbe verso una prossima vendita di token, dicendo: “Il gioco non costa così tanto”.

Al contrario, l’implementazione di un contratto intelligente con ethereum costa solo un po ‘di gas, indipendentemente dal fatto che includa funzionalità per un contratto dapp o token. Il costo di implementazione dei contratti smart ethereum potrebbe essere $ 1 o $ 100, ma è ben diverso da quello che costerebbe su EOS.

In definitiva, questo non è solo un problema per gli sviluppatori, ma anche per gli utenti EOS.

Ad esempio, alcuni aspetti potrebbero ricominciare a spostare le spese sugli utenti, nella misura in cui ciò è possibile. E altri potrebbero fare ciò che gli aspiranti colleghi di ethereum stanno facendo e decidere di lanciare altrove.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO ---> CLICCA QUI Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply