Scroll to Top

L’attesa in aeroporto diventa anch’essa parte del viaggio

By Nicoletta Fortunata Dammone Sessa / Published on martedì, 11 Lug 2017 14:47 PM / No Comments / 225 views

L’attesa in aeroporto arricchisce chi aspetta, delizia con arte, cultura e musica.

Basta parlare di aeroporti per pensare a lunghe attese e incessanti ritardi. I viaggiatori sono spesso costretti ad aspettare il proprio volo, immersi in una folla che toglie il respiro, soprattutto in questi mesi estivi. Da adesso, però, viaggiare diventa più rilassante. Molti aereopori hanno aderito ad un iniziativa fine ad occupare le attese dei viaggiatori. Infatti, accanto ai tradizionali servizi di shopping, sono cresciuti i servizi offerti: esposizioni d’arte, book-crossing, concerti di musica e persino un parrucchiere e ristoranti con chef stellari!

Ad aderire è, ad esempio, l’aeroporto di Catania. Questo dall’1 al 13 Agosto ospiterà quattro mini concerti live. Il “programma di sala” sarà ispirato alle rotte dei voli in partenza da Catania: quindi Bach, Beethoven, Brahms per le città tedesche; Mozart per i voli su Vienna; Debussy per la Francia; Chopin per la Polonia.

napoli aeroporto attese terminate

A sua volta Napoli punta a proporsi come “Aeroporto Archeologico”. Il leit motiv è quello del Viaggio. Ci si ritrova immersi ad ammirare alcune divinità che dominano il cielo come Nike, Hermes, Trittolemo e Urania. Alcune sono opere originali come Trittolemo, o Urania. Altre, come Hermes è una copia in bronzo. Pure le tessere dei mosaici di Pompei sono riproduzioni, ma il viaggiatore è accolto come se passeggiasse in uno dei vicoli della città partenopea. Tutto ciò rende l’attesa parte integrante del viaggio. Un’attesa riempita dalla scoperta della cultura, dell’arte e della musica. Tutto ciò non può far altro che allietare i viaggiatori e incentivarli a viaggiare senza essere soffocati dalle snervanti attese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *