Litecoin Foundation acquisisce il 9,9% della WEG Bank Ag Tedesca

Litecoin Foundation, la non-profit che supporta la popolare criptovaluta, ha acquisito una quota vicina al 10 percento in una banca tedesca.

L’accordo è il risultato di un accordo con TokenPay, una società di pagamenti criptato a pagamento, secondo un annuncio di martedì.

TokenPay ha ora ceduto la proprietà del 9,9% del capitale azionario di WEG Bank AG alla Litecoin Foundation in cambio dell’assistenza tecnica di quest’ultima nel promuovere i piani della banca per portare soluzioni di pagamento di criptovaluta ai clienti e lavorare con TokenPay sui suoi vari progetti blockchain.

Charlie Lee, amministratore delegato della Litecoin Foundation, ha dichiarato nel comunicato:

“Non vedo l’ora di integrare Litecoin con la WEG Bank AG e tutti i vari servizi che offre, per rendere semplice per chiunque acquistare e utilizzare Litecoin.”

TokenPay ha acquistato la partecipazione in WEG Bank per un importo non divulgabile a maggio, e ha dichiarato nel comunicato che ha appena acquisito un ulteriore 9,9 percento. La società alla fine prevede di esercitare la sua opzione per acquistare le restanti azioni della banca se approvate dalle autorità di regolamentazione tedesche, ha detto.

Leggi anche  Come acquistare criptovalute (Bitcoin, Bitcoin Cash, Etehreum, Litecoin) con COINBASE

Secondo un annuncio di TokenPay a maggio, i fondi per l’acquisizione derivano da una vendita di token condotta a dicembre 2017.

Lanciato nel 2015, TokenPay ha sviluppato il proprio protocollo blockchain e token TPAY nativo nel tentativo di facilitare transazioni scalabili a crittografia.

WEG Bank si concentra in particolare sull’offerta di servizi finanziari ai clienti immobiliari. Il fondatore e amministratore delegato della banca, Matthias von Hauff, ha affermato che l’accordo n è stato inizialmente inaspettato per un’istituzione “molto conservatrice” come la sua, e si è verificato solo dopo aver riflettuto molto sul futuro della criptovaluta.

Von Hauff ha spiegato:

“Abbiamo esaminato in modo approfondito e diligente le prospettive di un futuro comune, e ci siamo convinti che il futuro del settore bancario renderà inevitabile l’adozione di tali moderni metodi di pagamento”.

Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply