Scroll to Top

Lo spettacolo del Foliage in Trentino

By Nicoletta Fortunata Dammone Sessa / Published on lunedì, 09 Ott 2017 13:03 PM / No Comments / 124 views

L’estate è ormai finita ma mai finirà la voglia di viaggiare, la voglia di andare alla scoperta di nuovi territori, territori che anche grazie al cambio di stagione assumono un fascino nuovo e del tutto fiabesco.

L’autunno è il periodo perfetto per viaggiare alla scoperta della natura. E’ magnifico poter ammirare come la temperatura agisca sulla natura, donandole incanto. Durante l’autunno il verde di foreste e boschi cede il pasto ai toni caldi  sfumando dal rosso al giallo. Quella che si crea è un’atmosfera unica di contrasti cromatici ovvero lo spettacolo del foliage. E’ meraviglioso come le foglie e le piante in generale si colorino cromaticamente.

In Italia, sono diversi i territori in cui poter ammirare il foliage. Basta pensare ai boschi del Trentino, all’Altopiano della Sila in Calabria, al Pollino. Insomma, sono numerose le mete in cui poter ammirare il foliage.

Questo fenomeno ha attratto verso se sempre più turisti, tanto che ad oggi, migliaia di persone viaggiano tra parchi storici, sentieri di montagna e colline dolci, per cogliere tutte le sfumature autunnali della natura. Tra le tante mete, non bisogna sottovalutare lo splendore del Trentino. Magica la visuale sul Lago di Tovel.

Qui le acque limpide, sfumano dal blu al verde e fanno da contraltare ai colori stagionali che la rendono una delle mete considerate fiabesche, specie durante l’autunno. Inoltre, un’antica legenda tramanda l’idea che un tempo il Lago di Tovel era ricco di una particolare alga che lo tingeva di rosso acceso. Sicuramente questo dava vita a un panorama maggiormente magico ma anche misterioso. Infatti, questo fenomeno ha dato vita negli anni a leggende misteriose, come quella della Regina Tresenga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *