Scroll to Top

Praticare l’albeinmalga in Val di Fassa

By Nicoletta Fortunata Dammone Sessa / Published on mercoledì, 28 Giu 2017 12:18 PM / No Comments / 165 views

Se amate la natura e non sapete, ancora, dove andare in vacanza in quest’estate 2017, vi consiglio la Val di Fassa.

La Val di Fassa è una delle valli dolomitiche del Trentino. Una valle lunga e verdeggiante, coronata sui lati da montagne selvose o rocciose. Prende il suo avvio quasi ai piedi del ghiacciaio della Marmolada, dove, da un piccolo laghetto, nasce il torrente Avisio. Questa è una valle in parte di origine glaciale incassata tra i monti caratterizzata da particolari al quanto stupefacenti. Basta pensare alla varietà delle formazioni rocciose, alla ricchezza della flora e della fauna e ai differenti aspetti storici e culturali che fanno della Val di Fassa una meta unica ed indimenticabile.

In questi mesi estivi la Val di Fassa è un luogo di vacanza ideale. Infatti, proprio qui viene svolta una stupenda attività ricreativa ovvero, l’albeinmalga. Vi starete chiedendo di cosa si tratta?

L’albeinmalga è un’attività ricreativa e costruttiva. Praticamente avrete la possibilità, anche se solo per un giorno, di osservare da vicino la vita del malgaro, la bellezza delle mucche. Potrete praticare la mungitura, imparare a fare il formaggio, gustando le specialità locali. Ovviamente alloggerete sul luogo e i costi di soggiorno saranno molto bassi e convenienti. Questa è un’esperienza da fare per capire realmente il lavoro della natura e l’amore che i contadini e gli allevatori metto in ogni loro azione. La Val di Fassa è il luogo ideale in cui trascorrere qualche giorno in compagnia di tutta la famiglia. I vostri figli saranno certamente felici di entrare cosi a contatto con la natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *