Shango APP Lightning Network

La versione di prova dell’app mobile incentrata su Lightning Network (LN), Shango, è stata recentemente rilasciata nelle versioni per iOS e Android.

Questa applicazione consente di accedere a un nodo completo della rete Lightning basato sul cloud per fornire maggiore sicurezza e stabilità.

Nel forum Reddit in merito a questo annuncio, viene chiarito che l’app Shango si connette a un nodo LDN basato sul cloud, ma è possibile scegliere di connettersi a un nodo personale nel PC o in un server scelto dall’utente. Per testare il portafoglio LN è necessario richiedere un invito dagli sviluppatori.

Lightning Network è un sistema decentralizzato per micropagamenti istantanei e ad alto volume.

Nel prossimo tweet verranno elencati i portafogli già lanciati per la rete Lightning e altre proposte per il prossimo lancio.

Neogeno, lo sviluppatore dell’applicazione Shango, spiega su GitHub che dopo l’installazione di Shango – una volta ottenuto il rispettivo invito – controlla se il nodo è già disponibile, perché la prima volta che l’app è connessa al servizio, viene assegnata un nodo Lightning completo già pre-sincronizzato con la rete di test di Bitcoin o con testnet.

Se viene utilizzata l’opzione “Pilota automatico”, il 30% dei fondi disponibili è abilitato per l’apertura dei canali. Neogeno consiglia l’apertura dei canali insieme agli amici e la stipula dei pagamenti in entrambe le direzioni.

Tra l’elenco delle domande più frequenti, Neogeno risponde allo scetticismo di molti.

È sicuro fidarsi di una terza parte?

Shango ospita i suoi servizi in Amazon Web Services (AWS) e dispone di sufficienti certificazioni di sicurezza e privacy. Questo, dice Neogeno, contrasta con “un falso senso di sicurezza” quando si ha un PC o un server a casa, che può subire guasti ai dati o interruzioni di corrente.

È più probabile che, a meno che tu non sia un esperto di sicurezza, i tuoi dati sono più sicuri in un server di una società dedicata alla sicurezza, secondo Neogeno. Tuttavia, gli utenti più avanzati hanno la possibilità di connettersi in remoto a un nodo ospitato su un PC o server stesso.

In ogni caso, una volta che il nodo è stato chiuso, tutti i dati sono completamente eliminati, quindi non vi è alcuna possibilità che le informazioni personali degli utenti vengano monitorate, mentre la privacy è un’altra delle preoccupazioni frequenti degli utenti quando sanno che i nodi del portfolio sono ospitati su AWS.

 

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO ---> CLICCA QUI Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply