Scroll to Top

Trasporti a Dubai, come muoversi in città? informazioni e orari

By Daniele Orlandi / Published on lunedì, 31 Lug 2017 09:26 AM / No Comments / 60 views

Dubai, esempio di una grande e moderna città all’avanguardia circondata dal deserto, offre ampia possibilità di scelta in fatto di spostamenti. Il sistema dei trasporti, gestito dalla Road and Transport Authority, è moderno ed efficiente e la metropolitana è da privilegiare rispetto all’automobile, per non rischiare di rimanere congestionati nel traffico cittadino. Del resto il sistema metropolitano della città degli Emirati Arabi Uniti è tra i più avanzati al mondo e, a un prezzo ragionevole, permette di muoversi tra i vari quartieri della città ammirandone, anche a bordo dei vagoni, le magnifiche bellezze architettoniche tra palazzi e grattacieli.

Sono due le linee del metrò di Dubai: la rossa lunga oltre 52 chilometri parte da Rashidiya, arriva a Jebel Ali e consente comodi spostamenti con l’aeroporto Internazionale e con Sheik Zayed Road, una delle principali arterie della città. La linea verde invece collega la stazione di Creek con quella di Etisalat consentendo, nel suo percorso di 20 chilometri, di spostarsi sulla linea rossa dalle fermate Union e BurJurman o di raggiungere i caratteristici quartieri di Deira e Bur Dubai. I mezzi sono avanguardistici, con treni senza conducente, percorsi sopraelevati, stazioni e convogli climatizzati e aree speciali riservate ai passeggeri Gold Class ma anche a donne e bambini.

Alternativa più economica alla metropolitana è l‘autobus: le linee di bus di Dubai sono provviste di veicoli moderni climatizzati (fermate comprese) e offrono collegamenti con tutte le zone della città, metropolitana compresa, Il servizio pubblico è operativo dalle 6 del mattino alle 23 e possono essere utilizzati con il medesimo abbonamento della metropolitana. Molto economico nonchè mezzo di trasporto principe di Dubai è il taxi, con una vasta flotta che permette di raggiungere la città dall’aeroporto o di spostarsi in città a tariffe particolarmente convenienti.

trasporti a dubai

Il tradizionale mezzo di trasporto tra le due sponde del Creek, ovvero i quartieri di Deira e Bur Dubai sono invece gli Abra, una sorta di taxi acquatico a buon mercato mentre, gestiti da Rta, è possibile affidarsi anche ai water bus, linea di bus fluviali per comodi e rapidi spostamenti. Dubai vanta anche due porti commerciali, porto Jebel Ali che si caratterizza per essere il più importante porto artificiale al mondo e port Rashid. Importante snodo per il traffico aereo è invece l’aeroporto Internazionale di Dubai realizzato sul finire degli anni ’50 mentre nel 2010 è stato inaugurat l’aeroporto Internazionale Al Maktoum nella vicina città portuale di Jebel Ali.

E’ possibile visitare le montagne dei Pirenei anche in bicicletta o a cavallo, alla scoperta di laghi, fiumi, cascate e circhi glaciali oltre a punti panoramici dai quali godere di una vista mozzafiato e per ammirare specie animali endemiche come le capre dei Pirenei ma anche marmotte o gipeti. I percorsi più interessanti si snodano nella valle di Ansò e nella Valle di Echo, indicati per gli appassionati di trekking che partendo dai rifugi 2000 metri di altezza possono raggiungere le bellezze naturali come i picchi d’Ansambere, il Dolmen di Aguas Tuertas o il lago di Acherito. Completamente innevati in inverno, i Pirenei sono indicati anche per gli sport invernali e per gli amanti della pesca, purchè praticata con licenze e permessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *