Scroll to Top

Vacanze in moto tra le Curve del Lago di Garda

By Nicoletta Fortunata Dammone Sessa / Published on lunedì, 12 Giu 2017 12:00 PM / No Comments / 820 views

Giro in moto alla scoperta delle meraviglie del Lago di Garda. Ottima meta per gli amanti delle due ruote.

La monotonia della quotidianità alla lunga stanca. Non tutti però, impegnati con il lavoro, possono permettersi di lasciarsi andare a lunghe vacanze. Proprio per questo motivo vi consiglio di approfittare del Week End e lasciarvi andare in avventurosi giri in moto. Un luogo che vale la pena visitare è il Lago di Garda caratterizzato dallo splendore della costa che si accoppia alle sinuose forme del Monte Bondone e del Monte Baldo. Ovviamente questa è una meta molto ambita dai motociclisti in quanto caratterizzata da curve e tornanti mozzafiato. Cosi facendo trascorrerete un fine settimana all’insegna dell’avventura e della cultura. Respirerete l’aria della velocità immersi tra la bellezza naturale e quella culturale.

Per trascorrere un Week End magico vi consiglio di visitare determinate  tappe che caratterizzano il Lago di Garda. Potete partire da Bardolino che è uno dei borghi lacustri più visitati, ricco di movida e fama enogastronomica. Successivamente vi potrete spostare verso Brenzola sul Garda e andare alla scoperta di altri 24 bellissimi borghi insidiati tra la riva del Lago e il Monte Bardo. Certamente non potrete non visitare uno dei porti più caratteristici e antichi ovvero il porto di Malcesine. Se i porti vi appassionano allora dovrete visitare anche il bellissimo porto a forma di conchiglia, situato a Torri del Benaco.

Per il puro divertimento e per la gioia dei più giovani non potete non dedicare almeno mezza giornata alle meravigliose giostre di Gardaland, il più grande parco divertimenti che l’Italia offre!

Questo è un viaggio in moto che vi permetterà di conoscere le tradizioni culinarie e culturali del luogo. Partendo in moto potrete viaggiare accompagnati da un senso di libertà, motivati dall’adrenalina che la la velocità vi trasmetterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *