Scroll to Top

Viaggiare dona felicità! Ecco il perché….

By Nicoletta Fortunata Dammone Sessa / Published on domenica, 04 Giu 2017 11:45 AM / No Comments / 154 views

Indubbiamente viaggiare dona un senso di felicità. Secondo la scienza, viaggiare aiuta i neuroni! Allora che aspettate? Scegliete la metà più adatta a voi e partite all’insegna del relax e del divertimento.

Dopo intense giornate di studio o lavoro, la voglia di staccare la spina dalla monotonia della quotidianità è sempre alta. Viaggiare dona felicità. Mette gioia, si va alla scoperta di luoghi sconosciuti o si ritorna sempre in quei posti che hanno lasciato in mente ricordi felici. Proprio per questo, sarebbe opportuno , almeno il fine settimana, staccare la spina e lasciarsi andare a due giorni di puro relax/divertimento. Non fa differenza se sceglierete il mare o la montagna, l’importante è che rilassiate il vostro corpo e la vostra mente.

Sembrerebbe che viaggiare, a fine giornata, renda gli individui soddisfatti del 20% in più rispetto a chi non viaggia. La soddisfazione cresce dal secondo giorno di viaggio in poi, fino al penultimo giorno, prima della partenza. Al termine dal vostro viaggio vi sentirete felici, per i giorni trascorsi e triste al solo pensiero del ritorno alla quotidianità. Infondo però una parte di voi, dopo qualche giorno di relax avrà voglia di tornare nella proprie casa! Chissà perché!

Alcuni studi hanno dimostrato che viaggiare fa molto bene alla salute e di conseguenza all’umore. Viaggiare fa si che il cervello sia sempre attivo. Si va alla scoperta di luoghi nuovi, culture sconosciute, degustazioni di cibi mai assaggiati e chi ne ha più ne metta!

Ciò che lascia tutti senza parole è la scoperta fatta dal ricercatore Michael Valenzuela, dell’Università di Sydney. L’uomo ha scoperto che, chi ha viaggiato molto, ha una maggiore densità di neuroni in alcune zone cerebrali. Praticamente viaggiare fa si che, all’interno del cervello si creino nuovi circuiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *