Scroll to Top

Voli intercontinentali low cost: le novità di Ryanair

By Redazione / Published on lunedì, 19 Giu 2017 23:16 PM / No Comments / 407 views

Ci avevano già provato la Lakers Airway e la People Express negli anni 80, ma con scarso successo. Oggi invece le tratte intercontinentali low cost sono diventate realtà con l’islandese Wow Air, la canadese Air Transat, la tedesca Eurowings, ma soprattutto la norvegese Norwegian Air Shuttle e a sorpresa l’irlandese Ryanair.

Un ultimo tassello si è aggiunto al grande mosaico dell’era della globalizzazione. Finalmente sarà possibile viaggiare da un capo all’altro del mondo ad un prezzo accessibile e per tutte le tasche.

In particolare la Ryanair, con base a Madrid, è ora in grado di coprire 20 rotte intercontinentali: una verso Israele (Tel Aviv) e 19 verso il continente americano. Le città americane raggiungibili saranno: Guayaquil, San Pedro Sula, Cancun, Asuncion, Lima, San Juan, Montevideo, Caracas, Boston, Miami, New York (Jfk), Buenos Aires, Santa Cruz, Salvador, San Paolo, Bogotà, l’Avana, Punta Cana, Santo Domingo.

Finalmente i 120 milioni di clienti Ryanair potranno comodamente prenotare tramite il portale della compagnia il proprio volo intercontinentale, partendo da una delle 85 basi europee (tra cui c’è anche Roma) ad un prezzo davvero folle.

Il comfort a bordo non sarà (ovviamente!) lo stesso dei tradizionali viaggi intercontinentali e varie componenti accessorie saranno a pagamento. Ad esempio sarà possibile imbarcare gratuitamente solo il bagaglio a mano, mentre per il bagaglio da stiva ci sarà da pagare una tassa extra. Non sono compresi inoltre pasti, coperte ed auricolari (anch’essi disponibili a pagamento).

Poco male però se in compenso si raggiunge un altro continente con soli 65 euro! I prezzi variano a seconda delle offerte e delle compagnie, in ogni caso però tutte garantiscono un volo di andata e ritorno con poche centinaia di euro.

Una grande frontiera quindi per il turismo internazionale, che seppur con un minimo di “sacrificio” ci permette di visitare luoghi che fino a qualche anno fa avremmo potuto solo immaginare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *