"> 3 Consigli su Come Risparmiare Soldi - MetaNews.it

3 Consigli su Come Risparmiare Soldi

Consigli su Come Risparmiare Soldi

Siete sempre in bolletta e vi piacerebbe iniziare a capire come risparmiare soldi e vivere più tranquillamente, ma non sapete come fare? Esistono dei trucchi che tutti potranno mettere in pratica per arrivare a gestire con più tranquillità il denaro, e anche per vivere senza dover fare grossissime rinunce.

Ecco, quindi, tutti i consigli per iniziare a risparmiare soldi in modo consapevole.

Come risparmiare soldi con la pianificazione

Uno dei primi elementi che dovrete tenere in conto è che la pianificazione, per chi voglia risparmiare soldi, è tutto.

Dovrete iniziare con l’impostazione del vostro budget, sia esso settimanale o mensile, e dovrete, ovviamente, attenervi ad esso.

In questo modo potrete suddividere il budget in voci ben precise, che comprenderanno:

  • Le spese fisse (come gli abbonamenti, l’affitto e il mutuo);
  • Le spese per l’acquisto del cibo e di altri generi di prima necessità;
  • Un budget per le bollette;
  • Un piccolo budget per gli extra e il divertimento.

Cercate di non “impegnare” tutto il vostro denaro mensile, ma di lasciarne una parte, in modo da poter accumulare, mese per mese, una piccola cifra che potrete utilizzare qualora si presenti qualche imprevisto.

Come risparmiare soldi evitando gli sprechi

Una delle ragioni per le quali tante persone tendono a non avere mai soldi è costituita dagli sprechi.

Infatti, anche in modo inconsapevole, si tenderà a sprecare denaro investendolo male e orientandolo negativamente in diverse direzioni.

Ecco, quindi, le categorie alle quali dovrete fare attenzione:

  • Evitate gli sprechi per i consumi di energia

Cercate di utilizzare una tariffa che sia per voi vantaggiosa per tutti i tipi di consumo: dall’elettricità fino al gas.

Se, ad esempio, siete in casa solo alla sera, non dovreste pagare una bolletta che prenda in considerazione anche il resto della giornata.

Inoltre, vagliate tutti i diversi gestori, cercando quella che potrà essere l’offerta più adatta alle vostre necessità concrete.

Allo stesso modo, cercate voi stessi di non sprecare energia. Scegliete, ad esempio, le lampade a basso consumo, che potranno arrivare anche a farvi risparmiare il 50% sulla vostra bolletta, ed evitate di tenere acceso il televisore, oppure la radio, quando questi non siano necessari.

Regolate anche in modo oculato la temperatura in casa: non ricreate una jungla in inverno, o un igloo in estate, ma cercate semplicemente di riscaldarvi fino ai 21 gradi in inverno, e di non scendere sotto i 25 in estate.

  • Evitate gli sprechi per il cibo

Tutti devono mangiare, e la spesa settimanale al supermercato è spesso una voce importante.

Per evitare gli sprechi legati al cibo, cercate di fare un confronto dei prezzi, e anche di differenziare i supermercati presso i quali vi rifornite.

Inoltre, anche quando cucinerete, cercate sempre di dosare bene le porzioni, in modo da evitare di fare montagne di cibo che, successivamente, andranno buttate.

Infine, cercate di ridurre le spese per i pasti consumati fuori casa: se possibile, fate colazione a casa, e concedetevi un’uscita solo una o due volte alla settimana, in modo da non pesare così tanto sul budget della vostra famiglia.

Come risparmiare soldi scegliendo un conto corrente o una carta

Oggi tutti hanno la necessità di avere un conto corrente, oppure un conto deposito, e questi strumenti possono essere sia molto positivi, sia spesso negativi, in quanto potrebbero nascondere delle spese insidiose, capaci di rendere inutile l’uso dello strumento stesso.

Scegliere bene il conto sarà necessario, e qui potrete trovare alcune proposte utili da vagliare.

  • Il conto Adesso di Credit Agricole Cariparma

Se preferite risparmiare soldi con il vostro conto corrente, potrete scegliere il conto Adesso di Credit Agricole, del gruppo Cariparma.

Questo è un conto online che prevede moltissimi vantaggi dal punto di vista economico.

Innanzitutto, nel caso in cui decidiate di aprire il conto online, potrete usufruire del canone gratuito, e quindi del sistema zero spese per la gestione del conto.

Inoltre, potrete avere moltissimi altri bonus, come la presenza della firma digitale, la possibilità di pagare i bollettini con l’app, e anche l’accesso alla filiale virtuale.

Questo conto, vi darà, comunque, la sicurezza di poter avere sempre una filiale di riferimento, in quanto queste si trovano su tutto il territorio nazionale.

  • La carta Hype Intesa

Infine, qualora vogliate risparmiare soldi anche nell’utilizzo delle carte, potrete scegliere sicuramente la carta Hype di Intesa.

Questa non è una semplice ricaricabile, in quanto è dotata di IBAN, e proprio per questo motivo consente agli utenti di effettuare le operazioni bancarie di base, con costi davvero ridotti, e spesso gratuitamente.

Infatti, questa carta si può ottenere a costo zero, senza spese di attivazione, e molte delle operazioni sono gratuite.

La carta vi consentirà anche di ricevere e di fare bonifici, di effettuare pagamenti elettronici e nei negozi, non ha un canone mensile, e anche le operazioni di ricarica, se effettuate dalla banca Sella, sono gratuite.

I trasferimenti verso il conto corrente italiano sono sempre gratuiti, mentre si pagheranno 90 centesimi per quelle che saranno le operazioni di ricarica con altre carte.

La carta Hype si può richiedere direttamente online, e nel termine di pochi giorni si riceverà comodamente a casa.

  • Il conto deposito Santander

Un conto deposito differisce dal conto corrente in quanto il suo intento è proprio quello di consentire all’utente di mettere da parte una certa quantità di denaro ogni mese, e di farla fruttare.

Tuttavia, nel caso in cui lo stesso conto deposito sia fonte di spese, questo elemento potrebbe far venire meno la convenienza rispetto alla sua apertura.

Ciò non accade per il conto deposito Santander. Il conto IoScelgo, ad esempio, non ha spese di apertura né spese di gestione, mentre consente, vincolando il proprio denaro per 12, 24 oppure 36 mesi, di ottenere un rendimento crescente, che potrà partire dall’1% sino ad arrivare all’1,20% lordo.

Il conto di deposito IoPosso, invece, consente di non vincolare le somme, e quindi di poterne disporre in qualsiasi momento, con un rendimento dello 0,75%, sempre senza spese di gestione.

Scegliere, quindi, questo tipo di conto vi consentirà già di gestire il vostro denaro in modo più consapevole, e anche più redditizio.

Comments (No)

Leave a Reply

PASSA A UN CONTO CORRENTE A ZERO SPESESCOPRI DI PIU'