Tupperware Opportunità di lavoro o Truffa? Recensioni ed Opinioni

tupperware recensioni

Qualcuno di voi ha ricevuto la proposta di entrare a far parte del mondo di Tupperware? Sicuramente chi vi ha fatto la proposta non ha mancato di prospettarvi guadagni facili e premi incredibili, e già nella vostra mente mille pensieri hanno cominciato a fare capolino per quanto riguarda questa azienda di network marketing.

La prospettiva dei guadagni facili è un fattore che conquista tutte le persone e di certo non siete solo voi ad essere affascinati dal fatto di poter guadagnare molti soldi con un lavoro flessibile e da fare quando più vi pare e piace, ma siete sicuri che sia tutto vero?

In genere dietro queste promesse si celano tante fregature, quindi informarsi e saperne di più è d’obbligo prima di accettare. E su Tuppervare le informazioni sono davvero tantissime, visto è un’azienda molto conosciuta e presente in Italia da moltissimo tempo. E allora partiamo alla scoperta di questo brand per capire se si tratta di truffa o opportunità!

VUOI VENDERE DI PIU’ CON IL TUO NETWORK? ABBIAMO IL CORSO GRATUITO CHE FA PER TE!

Chi è Tupperware

Tupperware è senza dubbio una tra le aziende più conosciute nel settore dei prodotti casalinghi ed è anche molto apprezzata per la sua qualità. La sua fondazione si deve al genio creativo del chimico americano Earl S. Tupper, che molti anni fa utilizzò un materiale innovativo per realizzare prodotti per la casa e la vita di ogni giorno: il prodotto aveva il nome di polietilene, un materiale che grazie alle sue caratteristiche di flessibilità e di resistenza è adatto a qualsiasi di stampaggio e che fu fondamentale per il successo dell’azienda Tupperware.

Inodore, robusto e leggerissimo, il polietilene rappresentò sin da quel momento una soluzione perfetta per conservare la freschezza degli alimenti e mantenerli freschi più a lungo, senza alterarne il gusto e garantendo anche la massima igiene. Così, Earl S. Tupper nel 1944 fondò la Tupperware Corporation ma la produzione venne avviata dopo la fine della guerra: nacquero quindi primi recipienti alimentari, rotondi e chiusi da un coperchio ermetico per garantire una perfetta impermeabilità.

E’ fuori dubbio, quindi, che i prodotti Tupperware hanno segnato una nuova epoca e rivoluzionò la vita delle donne e di tutte le famiglie che affascinanti da questi prodotti cominciarono ad acquistarli decretando il successo dell’azienda. I prodotti vennero prodotti in armonia con lo sviluppo degli elettrodomestici dell’epoca e portarono allegria e colore in tutte le case, ma la fortuna del brand venne dalla vendita tramite dimostrazione.

Fu quella infatti a lanciare veramente il prodotto in tutto il mondo, e a portare avanti la dimostrazione a domicilio, un sistema di vendita che ebbe un crescente successo e che ha permesso s Tupperware di entrare nelle case di tutto il mondo. Ad oggi, difficilmente qualcuno non ha mai sentito parlare di questa azienda e nelle case delle mamme e delle nonne si trovano tanti oggetti di questo brand, ma probabilmente chiunque almeno una volta ne ha acquistato uno.

Tupperware opinioni

Dalla longevità di questa azienda e dalla validità dei suoi prodotti certamente non si può dire che si tratta di una truffa. Ad oggi Tupperware è una società indipendente e dal giugno del 1996 è persino quotata nella borsa di New York, per cui è un’azienda solida e in costante crescita.

Inoltre, i contenitori e tutto ciò che produce hanno una resistenza elevatissima, sono di ottima qualità, assicurano freschezza e buona conservazione ai cibi, quindi su questo le opinioni presenti sul web sono tutte concordi e raramente se ne incontra qualcuna che dice di non essersi trovato bene con Tupperware. Qualche dubbio invece sorge sul fatto di garantire i guadagni facili che vi hanno attirato tanto e stando ad alcune recensioni presenti sui siti pare che riesca a guadagna cifre attorno alle 300 euro mensili chi raggiunge un buon fatturato. E poi, non dimentichiamo che ci sono le spese del borsone! Infatti, per far parte di Tupperware bisogna acquistare un borsone, ovviamente con lo sconto, ma bisogna garantire sin dal primo ordine un certo budget da cui poi verrà detratto ilo costo del borsone. Sarà vero?

Il sistema dell’azienda è MLM e quindi, come tutte le altre aziende simili che operano anche in altri settori, il guadagno deriva dalle provvigioni. Più fatturato fate, maggiori saranno i guadagni e poi, se superate un certo budget stabilito dall’azienda ci sono premi e incentivi. Ma state certi che non vi regalano nulla e che ogni minimo premio va sudato!

Come funziona Tupperware

Il segreto che ha fatto la fortuna di Tupperware è, come già detto, la dimostrazione. Come avviene questa dimostrazione? Un venditore prende un appuntamento in casa di una persona che a sua volta invita delle amiche per la riunione, che potranno assistere ad alcuni esperimenti che verranno fatti dalla venditrice con i prodotti Tupperware.

Questa è la prima fregatura! Con tanti sorrisini e moine le venditrici attirano la simpatia delle ospiti, compresa la padrona di casa, ed elargiscono anche degli omaggi simpatici durante la dimostrazione, che sono molto graditi. Magari si tratta di sciocchezze, ma fanno presa e conquistano le potenziali clienti.

Il Modello di Business di Tupperware si rivela quindi vincente e proprio per questo prevede il cosiddetto Party Tupperware, appunto la riunione in casa. Durante la riunione vengono fatti anche dei giochi e tutti attraverso questi ottengono il loro simpatico pensierino. Poi si passa alla vendita ed ecco che siete già caduti nella rete! Insomma, la strategia per vendere è chiara e il party ha come scopo la vendita dei prodotti!

Tupperware opportunità?

Come avrete capito, per lavorare con Tupperware dovete avere delle buone capacità di vendita ed essere capaci di organizzare delle riunioni in cui oltre alla dimostrazione dovete proporre i prodotti. I guadagni che possono sembrare allettanti dalle buone percentuali per provvigione sfumano non appena riducete l’importo degli ordini e quindi, se vi era sembrato di toccare il cielo con un dito, dovete tornare con i piedi per terra. A meno che non siate così fortunati da avere un’ampia rete di vendita e garantirvi sempre un fatturato alto, allora probabilmente porterete a casa qualche bel gruzzoletto ma state sempre in guardia perché le vendite possono non essere costanti!

VUOI VENDERE DI PIU’ CON IL TUO NETWORK? ABBIAMO IL CORSO GRATUITO CHE FA PER TE!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO ---> CLICCA QUI Risorse utili:

Comments (No)

Leave a Reply