Venduta Ferrari 360 Modena in Bitcoin

A quanto pare Bitcoin non è solo “roba” da Nerd, ma una vera e propria moneta di scambio, almeno per i pochi che credono nelle criptovalute, o meglio che le possiedono.

Non è comunque la prima volta che vengono vendute auto o anche case in Bitcoin, ma visto che il numero di questo tipo di transazioni sono ad oggi ancora poche, questa è senza dubbio una notizia che fa battere il cuore, perchè la fuori sicuramente qualcuno ha realizzato un sogno che aveva da bambino. Chi da bambino non ha sognato di avere una Ferrari?

Ma vediamo chi sono i protagonisti di questa transazione.

Veloce Classic Italia di Padova è il venditore di questa bellissima Ferrari 360 Modena che è stata acquistata in Bitcoin. Veloce Classic è presente anche con una sede a Londra e vanta modelli di auto in vendita davvero unici.

Il venditore che ha seguito la trattativa e la transazione, ha raccontato che è stato tutto davvero molto semplice e veloce nonostante fosse la prima volta che si trovava ad accettare Bitcoin.

Quando il potenziale acquirente gli ha proposto questo scambio Bitcoin – Ferrari, ha subito pensato che la cosa potesse essere fattibile pur non avendolo mai fatto prima.

Il tutto è stato reso più semplice e veloce anche grazie alla piattaforma italiana Tinkl.it, tanto che ora Veloce Classic sembra averci preso gusto e in ogni loro annuncio presente su Autoscout, alla fine è presente la scritta: “BITCOIN ACCEPTED“.

Veloce Classic oltre alla soddisfazione di questa trattativa, ha ringraziato l’acquirente che gli ha fatto scoprire un mondo nuovo e interessante come quello delle criptovalute, oltre che appunto l’opportunità di vendere altre auto in Bitcoin.

Il momento del ritiro dell’auto:

L’auto in tutta la sua bellezza:

Ferrari 360 Modena

Vale la pena dedicare qualche parola a questo splendido esemplare di casa Maranello. Un bolide con motore 3600 V8 da ben 400 cavalli, capace di raggiungere lo 0-100 km/h in soli 4.5 secondi ed una velocità massima che sfiora i 300 km/h. Non da meno i 16 secondi per lo 0-200 km/h.

La 360 Modena è stata prodotta dal 1999 al 2004, pertanto alcuni modelli ora sono diventati storici. Andò a sostituire la precedente F355, e si può dire che la 360 è stata l’inizio di un nuovo corso, chiaramente visibile dalla differenza di design rispetto appunto le precedenti F355, 348, Testarossa ecc ecc. E’ un pò lo spartiacque tra l’era di Enzo Ferrari e Luca Cordero di Montezemolo.

E’ stata prodotta sia con cambio manuale che con cambio F1, oltre che nelle versioni spider, berlinetta, Challenge e Challenge stradale.

Bitcoin?

Bitcoin è una criptovaluta nata nel 2009, fondata dallo pseudonimo Satoshi Nakamoto. Viene definita una moneta decentralizzata in quanto non è gestita da nessuna società e nessun governo.

A differenza delle valute fiat come Euro e Dollaro che possono essere stampate senza limite, Bitcoin ha un numero già prefissato di monete, ovvero 21.000.000, tanto che ad oggi ne sono state “stampate” o meglio minate, 18.600.000 e per poter arrivare al massimo di btc estratti, bisognerà aspettare il 2140.

Bitcoin viene minato grazie a dei potenti computer che devono risolvere dei calcoli sempre più complessi negli anni, ecco perchè per minare i restanti bitcoin serviranno ancora molti anni. La cosa curiosa è che ogni 4 anni l’estrazione di Bitcoin si dimezza e questo avvenimento è chiamato Halving.

Ha tutte le carte in regola per essere considerato l’oro digitale.

Le transazioni avvengono attraverso la Blockchain che è come se fosse un registro contabile digitale che ne conferma il trasferimento per esempio da A a B senza bisogno di nessun intermediario.

Il suo valore è passato da pochi centesimi di dollaro fino a quasi 43.000 dollari a Gennaio 2021. Il suo valore è sempre stato molto volatile, ma per ora con un trend in crescita.