Bonus Cashback non ancora arrivato? Ecco cosa fare

Il Bonus Cashback non ti è ancora arrivato? Ecco il (probabile) motivo e quale procedimento devi seguire per ottenere il rimborso.

Bonus cashback

Il bonus cashback non è stato finora corrisposto a parecchi utenti aventi diritto. La ragione dietro al mancato rimborso è ormai assodata: quasi sicuramente, il richiedente, durante la registrazione sull’app IO, ha digitato un codice IBAN errato o non lo ha affatto indicato. Se rappresenta il vostro caso, abbiamo una buona e una cattiva notizia: la buona è che è possibile rimediare al problema, la cattiva è che vi servirà pazienza per accedere alla somma promessa. Ecco quali step dovete rispettare.

Bonus cashback ordinario e ‘super’

Prima di scendere a fondo sulla questione concedeteci le opportune puntualizzazioni. Il tema centrale di questo articolo è il bonus cashback fino a 150 euro, e non il super premio da 1.500 euro. In tal caso, i tempi per il rimborso sono decisamente più lunghi.

Il via ai rimborsi

Consap, vale a dire la società addetta al versamento del bonus cashback, ha intrapreso la fase di restituzione già dallo scorso 12 agosto. Teoricamente il processo sarebbe terminato entro 60 giorni dalla fine del periodo di riferimento, dunque entro il termine di agosto.

Il super bonus cashback da 1.500 euro ha subito, invece, un rinvio, affinché i partecipanti abbiano occasione di avanzare ricorso entro i 120 giorni dalla conclusione del semestre per dare prova di aver eseguito le transazioni non inserite nel conteggio. Pertanto, il super premio verrà erogato il 30 novembre 2021.

Bonus cashback: come rimediare all’errore

Come ti abbiamo spiegato nelle righe precedenti, a partire dal 12 agosto Consap ha cominciato ad accreditare il denaro per la quota ordinaria ai cittadini aventi diritto. Tuttavia, ad oggi rimangono degli utenti che non hanno percepito le somme spettanti. È quanto successo a coloro che, in fase di registrazione sull’applicazione IO, hanno immesso un codice IBAN sbagliato o non lo hanno affatto trascritto. Il lato positivo è che si può correggere l’errore direttamente dall’app IO. Una volta provvedutovi, toccherà aspettare dai 60 ai 90 giorni dalla correzione dell’IBAN mediante l’app IO per ottenere il pagamento del corrispettivo.