Pagamenti ottobre 2021, RDC, REM, NASPI e assegno temporaneo: ecco quando

Vediamo il calendario dei pagamenti INPS per ottobre 2021 per il reddito di cittadinanza e di emergenza, l’assegno temporaneo e la Naspi.

Vediamo quali sono le date in cui gli italiani riceveranno i pagamenti che attendono dall’INPS in riferimento a prestazioni come reddito di cittadinanza, reddito di emergenza, assegno temporaneo per i figli e Naspi.

Si tratta di un calendario di pagamenti molto ricco che può tranquillizzare quanti sono in attesa di ricevere soldi e devono, al tempo stesso, affrontare dei pagamenti improrogabili.

Calendario pagamenti ottobre 2021

L’assegno temporaneo, la misura più giovane di quelle di cui stiamo parlando, potrà essere pagato a partire dal 9 ottobre. Ricordiamo che in questo caso gli importi erogati variano in base all’Isee del nucleo familiare e in base ai figli a carico che sono presenti.  In media, in ogni caso, il pagamento è di circa 167 euro per ogni figlio a carico.

Per la Naspi le date si ripetono ogni mese costanti, ed in teoria il pagamento di ottobre seguirà le tempistiche di quelli del mese precedente. La Naspi, infatti, non ha una data di scadenza precisa per l’emissione dei pagamenti e molto dipende anche da quando è stata presentata la domanda. In ogni caso le Naspi saranno pagate nell’arco temporale dal 10 al 18 ottobre.

Per il reddito di emergenza il pagamento è atteso a partire dal 15 ottobre, ma ricordatevi che anche in questo caso la data di pagamento varia al variare della data di presentazione della domanda. A settembre, infatti, ci sono stati beneficiari che hanno ricevuto il pagamento anche il 23 settembre. In ogni caso, entro la fine di ottobre tutti avranno ricevuto la cifra spettante per la terza mensilità del REM.

Per il reddito di cittadinanza le date sono quelle solite: entro il 15 ottobre riceveranno il primo pagamento coloro che hanno presentato la domanda di reddito a settembre; per tutti coloro che, invece, devono ricevere secondo pagamento o successivo le ricariche partono, come ogni mese, a partire dal 27 ottobre.

Leggi anche: Reddito di emergenza, altri mesi di sussidio dopo settembre? ecco il punto della situazione